English - Home page

ISS
Istituto Superiore di Sanità
EpiCentro - L'epidemiologia per la sanità pubblica
Istituto Superiore di Sanità - EpiCentro

Ultimi aggiornamenti

1/2/2024 - Novità dal progetto 4E-PARENT

Nell’ambito del progetto 4E-PARENT, che ha come obiettivo la promozione della genitorialità paritetica in Italia, è stata realizzata una “Mappa delle risorse di sostegno per i padri” che contiene informazioni sui diversi gruppi di sostegno presenti sul territorio italiano, rendendo più facilmente accessibili le risorse disponibili. Disponibili poi anche i tre corsi FAD “Il padre nei primi 1.000 giorni di vita” dedicati rispettivamente al personale sanitario, a quello educativo e al personale del volontariato e terzo settore a contatto con le famiglie sin dai primi momenti di vita. Infine nella pagina dedicata ai materiali di comunicazione del progetto sono scaricabili le nuove schede informative dedicate a: occupazione femminile, offerta di asili nido, legislazione sui congedi, welfare aziendale.

 

11/1/2024 - Depressione peripartum: le Linee guida

Sono online le Linee guida di pratica clinica evidence-based per la prevenzione, lo screening e il trattamento della depressione peripartum (Evidence-Based Clinical Practice Guidelines For Prevention, Screening and Treatment Of Peripartum Depression), prodotte dal Research Innovation and Sustainable Pan-European Network in Peripartum Depression Disorder (Riseup-PPD) a dicembre 2023 e accessibili sul sito dell’ISS-SNLG, nella sezione Linee Guida internazionali. La rete internazionale e interdisciplinare RISEUP-PPD, finanziata dall’UE, ha coinvolto ricercatori e professionisti impegnati nella promozione della salute mentale delle donne nel periodo perinatale e nello sviluppo di strumenti standardizzati e interventi evidence-based per diagnosticare, trattare e prevenire la depressione peripartum. Dal 2019 al 2023, hanno partecipato a RISEUP-PPD ricercatori e professionisti provenienti da 31 Paesi europei tra cui l’Italia con l’ISS. Leggi l’approfondimento a cura di Ilaria Lega (Reparto Salute della donna e dell'Età evolutiva - Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell’ISS).